Dimagrire con l'aceto di mele? Sveliamo i segreti dell'elisir di bellezza

00:17 Versione Beta di me 0 Comments

Qualche tempo fa ho letto su una rivista specializzata che l'aceto di mele aiuta a dimagrire, l'articolo era piuttosto convincente ma per verificarne l'attendibilità ho fatto un paio di ricerche su internet che mi hanno confermato quanto scritto nell'articolo.

Perché aiuta a dimagrire?
L'assunzione dell'aceto di mele prima dei pasti principali aumenta il senso di sazietà, quindi aiuta ad assumere meno cibo, inoltre è un ottimo alleato contro la ritenzione idrica in quanto contiene un'elevata quantità di potassio che aiuta a eliminare i liquidi in eccesso. Sicuramente queste due preziose qualità vi avranno già convinto a provarlo ma non è finita qui, infatti l'aceto di mele contiene anche l'acido acetico che accelera il metabolismo aiutando l'organismo a bruciare più calorie. Puoi abbinare all'aceto anche i massaggi al caffè che combattono la cellulite.

Come e quando assumerlo?
Io assumo l'aceto di mele tra i mesi di Marzo e Settembre, sempre prima dei pasti principali diluendone 3 cucchiai  in un bicchiere d'acqua. Il sapore è un po' sgradevole ma si può attenuare con l'aggiunta di un cucchiaino di miele (facoltativo). Io ci ho fatto l'abitudine e il miele non lo uso più;

Quando si vedono gli effetti?
L'aceto di mele è un fedele alleato nella perdita di peso, i suoi effetti non sono tuttavia immediati ma in due o tre mesi già vedrete i suoi benefici e avrete la pelle molto più tonica. Come sempre i risultati saranno più evidenti se il trattamento sarà abbinato a un'alimentazione sana e all'attività fisica. 

Esistono controindicazioni?
NO. L'aceto di mele aiuta il corpo a disintossicarsi, stimola la circolazione, i reni ed è un ottimo alleato contro mal di testa e mal di gola. 

NB: esistono pastiglie omeopatiche all'aceto di mele che potrebbero essere comode quando si va a cena fuori o in viaggio. 











You Might Also Like

0 commenti: